Making (of) Love

Nella maggior parte dei paesi europei l'educazione sessuale è materia obbligatoria di studio: non è così in Italia dove crescere è ancora un tabù.

Leggi tutto>>
La sessualità fra i Millennials

La nuova ricerca Eurispes «Sesso, erotismo e sentimenti: i giovani fuori dagli schemi» condotta sui ragazzi italiani tra i 18 ed i 30 anni (chiamati Millennials perché nati introno al 2000) mostra che la sessualità giovanile è molto cambiata negli ultimi anni.

Ecco alcuni dati emblematici, tratti dalla ricerca:

Leggi tutto>>
La STIMOLAZIONE giusta per te

"Quando si tratta del clitoride devo sperimentare" - dice la sesso-terapeuta Vanessa Marin creatrice di Finisching School, un workshop on line sull'orgasmo femminile - "Molte donne pensano che dovrebbero sapere istintivamente cosa va bene per loro ma non è così".

Leggi tutto>>
Inflated Fiction di Arvida Byström

In una mostra al museo Fotografiska di Stoccolma Arvida Byström presenta la sua visione della sessualità in immagini e testi.

Leggi tutto>>
PIERCING alla vagina?

Piercing vagina: folle moda estemporanea o arte? I piercing alla vagina sono certamente una delle tendenze più controverse degli ultimi anni.

Leggi tutto>>

Making (of) Love

Nella maggior parte dei paesi europei l'educazione sessuale è materia obbligatoria di studio: non è così in Italia dove crescere è ancora un tabù.

Un gruppo di ragazzi fra i 18 e i 24 anni sta per creare un film per parlare ai loro coetanei di diritto al piacere, di eros leggero e ludico, basato solo sulla volontà di liberi individui, dove il sesso non è solo quello prestazionale del porno ma è fatto di sapori, odori, arte, libertà... Making (of) Love è un documentario scritto dai ragazzi per portare l'educazione sessuale ai coetanei.

Il progetto è nato dall'idea di Paolo Mottana, professore di filosofia dell'educazione e di Ermeneutica della formazione e pratiche immaginali all'Università di Milano Bicocca e che ha insegnato anche all'Università di Firenze e all'Accademia di Belle Arti di Milano. Paolo sarà il mentore dei ragazzi che creeranno il film: gli adolescenti sono stati messi fuori campo, confinati nei depositi concentrazionari che chiamiamo scuola. Ma loro vogliono essere nel mondo. E noi ne abbiamo un bisogno pazzo!

Lucio Basadonne e Anna Polito, registi e produttori, sono i supervisori di tutto il progetto Making (of) Love. Il loro compito, oltre che a supervisionare il processo creativo, è quello di filmarlo: da quando il professor Paolo Mottana crea il gruppo di lavoro sino alla realizzazione del loro film, senza dimenticare il confronto con il pubblico.

Alberto Bogo, regista cinematografico ed educatore, seguirà i ragazzi nella scrittura e nella realizzazione del film.

Serena Del Prete sarà la montatrice del film ed affiancherà i ragazzi in tutte le fasi del processo creativo.

Alice Guidone, aiuto regista e assistente di produzione, è la parte empatica del set: ha 32 anni, metà dei quali spinti dalla pulsione di cambiare il mondo, prima con la "lotta", e poi con "l'Amore", con la A maiuscola.

Per seguire il progetto, che verra realizzato a Genova a partire da Aprile 2019, potete trovare info su www.makingoflove.it e su facebook.